Utilizziamo i cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza con noi. Continuando a navigare, accetti il nostro utilizzo dei cookie come spiegato nel nostro politica dei cookie.

Politica della RSI

In conformità con le disposizioni della sezione 135 della legge sulle società, 2013, letta con l'allegato VII della legge sulle società, 2013 e le società (politica di responsabilità sociale aziendale) Regole, 2013, la politica di responsabilità sociale aziendale (CSR) di Jaipur Rugs Company Pvt. Ltd ("la Società") è stata formulata dal Consiglio di amministrazione della Società nella loro riunione del 5 giugno, 2015. Questa politica sarà soggetta alle disposizioni della suddetta legge e regole (come modificato di volta in volta).

1. Obiettivo

Questa politica è stata formulata in conformità con la Sezione 135 del Companies Act, 2013 letto insieme alle regole applicabili.

2. Dichiarazione politica

Per permettere a Jaipur Rugs Company Private Limited di mantenere il suo posizionamento come un'entità aziendale responsabile che guida la trasformazione socio-economica delle comunità dei villaggi attraverso la sua catena di valore dei tappeti inclusiva e le iniziative di base nell'arena della formazione delle abilità e dello sviluppo sociale.

3. Quadro politico

Basandosi sull'esperienza di JRCPL nel lavorare con le comunità di base, è chiaro che la fornitura di mezzi di sussistenza sostenibili ha aiutato queste persone a uscire dal circolo vizioso della povertà, pur continuando a vivere nelle loro tradizionali abitazioni rurali. La JRCPL è stata determinante nell'organizzare corsi di formazione per queste comunità che costituiscono la base della piramide economica, qualificandole così a diventare parte della catena globale del valore dei tappeti senza sacrificare le loro possibilità di sostentamento alternativo. Questo empowerment economico delle comunità di base apre anche varie strade per la sicurezza sociale e i collegamenti allo sviluppo, riaffermando così la sicurezza dei mezzi di sussistenza come il primo passo verso gli altri imperativi di sviluppo.

4. Scopo

Questa politica si applica a tutti i progetti/programmi/attività CSR intrapresi dalla Società in India come da Allegato VII della legge.

5. Definizioni

  1. Per "Act" si intende il Companies Act, 2013, compresa qualsiasi modifica o rimessa in vigore della legge.

  2. "Consiglio" indica il Consiglio di Amministrazione della Società.

  3. Per "Relazione del Consiglio" si intende la relazione del Consiglio di Amministrazione preparata in conformità alla sezione 134(3) del Companies Act, 2013.

  4. "Società" indica M/s Jaipur Rugs Company Private Limited, una società registrata ai sensi del Companies Act 1956 con sede legale a G-250, Mansarovar Industrial Area, Jaipur, Rajasthan-302020.

  5. "Attività di Responsabilità Sociale d'Impresa (RSI)" significa che le attività includono, ma non sono limitate a:

    1. Progetti o programmi relativi ad attività intraprese dal consiglio di amministrazione della società in seguito alle raccomandazioni del comitato CSR del consiglio come da politica CSR dichiarata della società a condizione che tale politica copra i soggetti elencati nell'Allegato VII della legge.

    2. Progetti o programmi relativi ad attività intraprese dal consiglio di amministrazione della società in seguito alle raccomandazioni del comitato CSR del consiglio come da politica CSR dichiarata della società a condizione che tale politica copra i soggetti elencati nell'Allegato VII della legge.

    1. Tuttavia, le attività di RSI non includono le attività intraprese dalla Società nel suo normale corso d'affari.

  6. Per Comitato CSR si intende il Comitato per la Responsabilità Sociale d'Impresa del Consiglio di cui alla Sezione 135 della Legge.

  7. Per Politica CSR si intende la Politica di Responsabilità Sociale d'Impresa come stabilito nel presente documento e come emendato o modificato di volta in volta.

  8. Per Utile Netto si intende l'utile netto della Società secondo il suo bilancio redatto in conformità alle disposizioni applicabili della Legge (Sezione 198), ma non include i seguenti elementi:

    1. Qualsiasi profitto derivante da qualsiasi filiale o filiali all'estero della Società, sia gestita come una società separata o altro e

    2. Qualsiasi dividendo ricevuto da altre società in India, che sono coperte e conformi alle disposizioni della Sezione 135 della legge A condizione che l'utile netto rispetto a un esercizio finanziario per il quale il relativo bilancio è stato preparato in conformità con le disposizioni della legge sulle società, 1956 non deve essere ricalcolato in conformità con le disposizioni della legge.

6. Comitato CSR

Il Consiglio di amministrazione della Società costituirà un comitato denominato "Comitato per la responsabilità sociale d'impresa" ("Comitato CSR") in conformità con le disposizioni del Companies Act, 2013 e le regole ivi contenute. Il Comitato CSR sarà composto da 3 o più amministratori o da un altro numero di amministratori che il Consiglio di amministrazione della Società potrà stabilire di volta in volta. Il Consiglio di amministrazione può modificare la composizione del Comitato CSR di volta in volta nel modo che ritiene opportuno.

Conformemente alle disposizioni del Companies Act, 2013 e alle regole ivi stabilite, il comitato CSR può riunirsi a tali intervalli, in tale modo e può svolgere le questioni in tale modo e funzionare in generale secondo le linee guida che ritiene opportune.

Il Comitato CSR ha, tra l'altro, i seguenti ruoli, poteri e responsabilità: :

  1. Formulare e raccomandare al Consiglio di Amministrazione della Società, una politica di responsabilità sociale d'impresa ("CSR Policy") che indichi le attività da intraprendere da parte della società come specificato nell'Allegato VII della legge ed eventuali modifiche;
  2. raccomandare l'importo delle spese da sostenere per le attività di cui al punto(i);
  3. Sviluppare e approvare vari progetti, programmi e attività di CSR da intraprendere di volta in volta sia direttamente dalla Società che attraverso altre entità
  4. Determinare le modalità di esecuzione di tali progetti, programmi e attività CSR
  5. Intraprendere tutti i passi necessari per implementare le attività di RSI
  6. autorizzare e approvare di volta in volta le spese della RSI nei limiti approvati dal Consiglio di amministrazione
  7. Monitorare la politica e le attività di CSR di volta in volta.
  8. Compiere tutti gli atti, gli atti, le questioni e le cose che possono essere richieste in relazione alle suddette questioni e in generale per qualsiasi questione collegata alla politica di RSI della Società
  9. Svolgere le funzioni che possono essere affidate dal Consiglio di Amministrazione di volta in volta.

7. Ruolo del consiglio

  1. Dopo aver preso in considerazione le raccomandazioni fatte dal Comitato CSR, approva la politica CSR per la Società.
  2. Assicurarsi che le attività CSR incluse in questa politica di responsabilità sociale d'impresa siano intraprese dalla Società.
  3. Il Consiglio della Società può decidere di intraprendere le sue attività di RSI approvate dal Comitato RSI, attraverso un trust registrato o una società registrata o una società costituita ai sensi dell'articolo 8 della legge dalla società, sia singolarmente che insieme alla sua holding o società controllata o associata, o insieme a qualsiasi altra società o holding o società controllata o associata di tale altra società, o altrimenti a condizione che - se tale fiducia, societa o societa non ¨ stabilita dalla societa , o singolarmente o insieme alla sua holding o filiale o societa associata, o insieme a qualsiasi altra societa o holding o filiale o societa associata di tale altra societa , deve avere un'esperienza consolidata di tre anni nell'intraprendere programmi o progetti/attivita simili;
  4. Assicurarsi che in ogni anno finanziario la Società spenda almeno il 2% degli utili netti medi della società realizzati durante i tre anni finanziari immediatamente precedenti, calcolati in conformità con la Sezione 198 della Legge, nel perseguimento della sua politica di RSI. Inoltre, nello spendere l'importo stanziato per le attività di RSI, la preferenza dovrebbe essere data alle aree locali e alle aree intorno alla Società in cui opera,
  5. Come per la Sezione 135 della legge, specificare le ragioni per la sotto spesa dell'importo CSR nella relazione del Consiglio.

8. Attività di RSI:

  1. Sradicare la fame, la povertà e la malnutrizione, promuovere l'assistenza sanitaria preventiva e i servizi igienici, compreso il contributo allo Swach Bharat Kosh istituito dal governo centrale per promuovere i servizi igienici e rendere disponibile acqua potabile sicura
  2. Promuovere l'istruzione, compresa l'istruzione speciale e l'occupazione, migliorando le competenze professionali specialmente tra i bambini, le donne, gli anziani e i progetti di miglioramento dei mezzi di sussistenza.
  3. Promuovere l'uguaglianza di genere, dare potere alle donne, creare case e ostelli per le donne e gli orfani; creare case di riposo, centri di assistenza diurna e altre strutture per gli anziani e misure per ridurre le disuguaglianze affrontate dai gruppi socialmente ed economicamente arretrati
  4. Garantire la sostenibilità ambientale, l'equilibrio ecologico, la protezione della flora e della fauna, il benessere degli animali e l'agroforesteria, la conservazione delle risorse naturali e il mantenimento della qualità del suolo, dell'aria e dell'acqua, compreso il contributo al Clean Ganga Fund istituito dal governo centrale per il ringiovanimento del fiume Ganga
  5. Protezione del patrimonio nazionale, dell'arte e della cultura, compreso il restauro di edifici e siti di importanza storica e opere d'arte; creazione di una biblioteca pubblica; promozione e sviluppo dell'arte tradizionale e dell'artigianato
  6. Formazione per promuovere gli sport rurali, gli sport riconosciuti a livello nazionale, gli sport paralimpici e gli sport olimpici;
  7. Contributo al Prime Minister's National Relief Fund o a qualsiasi altro fondo istituito dal governo centrale per lo sviluppo socio-economico, il soccorso e il benessere delle caste classificate, delle tribù classificate, di altre classi arretrate, delle minoranze e delle donne;
  8. Contributi o fondi forniti a incubatori di tecnologia situati all'interno di istituzioni accademiche che sono approvati dal governo centrale
  9. Progetti di sviluppo rurale.

9. Gruppo target

La Società assicurerà che nell'identificare i suoi Progetti CSR, la preferenza sarà data all'area locale e alle aree intorno alle quali la Società opera. Tuttavia, ciò non impedirà alla Società di perseguire i suoi obiettivi di RSI in altre aree.

10. Quadro di monitoraggio e rendicontazione della RSI

In conformità con la legge e per garantire che i fondi spesi per le attività CSR stiano creando l'impatto desiderato sul terreno, è stato messo in atto un quadro completo di monitoraggio e rendicontazione.

Il comitato CSR controlla l'attuazione della politica CSR attraverso revisioni periodiche delle attività CSR

Il rispettivo personale CSR presenterà i loro bilanci annuali insieme all'elenco delle attività CSR approvate condotte dalla Società al Comitato CSR insieme ai progressi fatti di volta in volta come parte del processo di valutazione nell'ambito del meccanismo di monitoraggio.

11. Spesa per la RSI

Il Consiglio di amministrazione si impegna al meglio dei suoi sforzi affinché la Società spenda, in ogni anno finanziario, almeno il due per cento dei profitti netti medi della Società realizzati durante i tre anni finanziari immediatamente precedenti e calcolati in conformità con le disposizioni del 198 di Companies Act, 2013 letto con le Società (Corporate Social Responsibility Policy) Rules, 2014.

Le attività di RSI intraprese in India ammontano solo alle spese di RSI.

Le spese CSR includono tutte le spese, compreso il contributo al corpus per le attività CSR, approvate dal Consiglio su raccomandazione del Comitato CSR, ma non includono alcuna spesa per una voce non conforme o non in linea con le attività che rientrano nel campo di applicazione dell'Allegato VII della legge.

Qualsiasi eccedenza derivante da progetti, programmi e attività di RSI non farà parte degli utili commerciali della Società.

Inoltre, la Società riporterà le ragioni per la sottoutilizzazione, se del caso, del budget CSR assegnato per l'anno finanziario in corso nella relazione del Consiglio sotto le firme del Consiglio di amministrazione della Società.

12. Divulgazione della politica

La politica di CSR raccomandata dal Comitato CSR e approvata dal Consiglio deve essere esposta sul sito web della Società e deve essere divulgata anche nella relazione del Consiglio.

13. Rapporti CSR

La relazione del consiglio di amministrazione di una società deve includere una relazione annuale sulla RSI che contenga i dettagli specificati nell'allegato alle norme RSI secondo il formato prescritto.

14. Miscellanea

Questa politica sarà aggiornata di volta in volta, dalla Società in conformità con le modifiche, se del caso, alla legge sulle società, 2013, le regole stabilite in base ad essa o qualsiasi altra emanazione applicabile per il momento in vigore.

Jaipur rugs